Prima il furto di una automobile, poi quello del portafogli che era all’interno dell’abitacolo e infine l’auto abbandonata. E’ successo oggi pomeriggio a Vietri di Potenza, nei pressi della località cosiddetta “Madonnina”, dove esiste una piccola chiesetta, a poco più di un chilometro dal centro abitato, lungo la “Strada Provinciale 94”.

La proprietaria, che era impegnata nella raccolta delle olive, aveva parcheggiato l’auto in prossimità del terreno soprastante, a pochi passi dalla sede stradale. La strada è quella di collegamento tra Vietri di Potenza e la Campania.

Ad un certo punto la donna ha notato qualcosa di strano e si è accorta dell’assenza dell’auto. Si è immediatamente preoccupata, allertando i Carabinieri e denunciando il furto. Immediato l’intervento dei militari dell’Arma della Stazione di Vietri di Potenza, che giunti sul posto, hanno perlustrato la zona, rinvenendo poi l’auto a poche centinaia di metri di distanza.

I ladri hanno imboccato con la Fiat Panda la contrada Fontanelle, abbandonando poi il veicolo in strada. Nell’auto, che secondo i primi rilievi dei Carabinieri presenta qualche leggero danneggiamento, c’era una borsa con all’interno un portafoglio, con soldi e documenti che i ladri hanno portato via.

Sul posto, agli ordini del capitano Alberto Calabria, anche una pattuglia dei Carabinieri provenienti dalla Compagnia di Potenza per i rilievi sull’auto. A quanto pare nella zona non ci sarebbero videocamere di sorveglianza a supporto delle indagini avviate dai militari per fare luce sull’accaduto e dare un volto al ladro o ai ladri.

Claudio Buono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*