I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidata dal Capitano Davide Acquaviva, hanno sospeso l’attività imprenditoriale di un noto locale per l’intrattenimento notturno del Vallo di Diano, denunciando la titolare.

I militari della Compagnia, insieme a personale specializzato del Nucleo Carabinieri Tutela Lavoro di Potenza e Matera, sono entrati nel locale, durante una serata ludica, e hanno scoperto sei lavoratori in nero di cui tre, stranieri, sprovvisti di regolare permesso di soggiorno.

Nel corso dell’ispezione sono state elevate sanzioni amministrative per 22mila euro ed è stata sospesa l’attività.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*