La Soprintendenza di Salerno e Avellino, a seguito dell’iter amministrativo avviato e seguito dall’assessore alla Cultura Teresa Esposito e dai tecnici del Comune di Camerota, ha decretato l’interesse storico-artistico del Castelluccio di Licusati (o Castel Montelmo).

L’immobile denominato ‘Castelluccio di Licusati’ è dichiarato di interesse storico-artistico e rimane, quindi, sottoposto a tutte le disposizioni di tutela contenute nel Decreto Legislativo”, si legge nella nota a firma del Presidente della Commissione Regionale Maria Utili.

Il riconoscimento costituisce un importante valore aggiunto che permetterà al Castelluccio, quando ci sarà l’opportunità, di poter essere candidato a bando per la sua valorizzazione.

L’aver conseguito il prestigioso riconoscimento non è un traguardo, ma un punto di partenza, in quanto è nostra intenzione richiedere e ottenere il riconoscimento di interesse culturale per tutti gli altri meravigliosi siti di pregio storico-artistico presenti su tutto il territorio comunale – sottolinea l’assessore EspositoRingrazio sin da ora tutti i tecnici e le persone che collaborano con me e credono che la cultura sia un settore per il rilancio territoriale”.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano