“La Potenza dell’amore”. È questo il claim del primo pride lucano che sarà ospitato nella città capoluogo il prossimo 3 giugno.

La manifestazione, che da anni anima in tutto lo Stivale il discorso sui diritti lgbt e condanna gli atti di omo-transfobia, sarà organizzata da Arcigay Potenza, il cui circolo è intitolato a Marco Bisceglia, sacerdote originario di Laviano che nel 1980 diede vita informalmente all’associazione nazionale.

“Questo è un traguardo importantissimo – conferma Nadia Girardi, presidente del gruppo attivo sul territorio da 3 anni – e rappresenta un momento storico, oltre che il sogno che avevo sin da piccola di realizzare un pride nella mia città. Da anni partecipavamo a quelli delle altre regioni e dai racconti e dall’esperienza di amici e amiche che li organizzavano. Siamo sicuri che sia finalmente arrivato il momento giusto per portare a Potenza questa manifestazione. Siamo emozionatissimi.”










Madrina del corteo, che partirà il primo sabato di giugno alle ore 17.00 da piazza Mario Pagano, Vladimir Luxuria. Si sfilerà tra bandiere e cartelli di rivendicazione lungo il centro storico fino a confluire al parco Baden Powell.

Quello di Potenza sarà tra i primi pride del 2017 e una nuova occasione per parlare di diritti civili e riconoscere ogni forma d’amore.

– Gianpaolo D’Elia – 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*