La Comunità Montana Vallo di Diano, nell’ambito della Strategia Nazionale Aree Interne è beneficiaria di 160 tablet.

I dispositivi tecnologici sono stati donati alla S.N.A.I. da Amazon, leader mondiale del commercio elettronico, per il tramite del ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, come strumento di contrasto al disagio causato nella popolazione studentesca italiana dal Covid -19.

A sua volta la S.N.A.I. ha scelto 6 tra le 76 Strategie d’area italiane come destinatarie dell’intervento e tra queste proprio quella a conduzione della Comunità Montana Vallo di Diano, unica beneficiaria in Campania.

“Si tratta di un fatto che ci inorgoglisce e responsabilizza ulteriormente – ha osservato il Presidente Raffaele Accetta ed è per noi una sorta di riconoscimento per la quantità e la qualità del lavoro svolto negli ultimi 6 anni”.

L’Ente montano ha deciso di destinare l’importante donazione alle prime classi degli Istituti Secondari di I grado ricadenti nei  suoi 15 comuni.

“Un dono simbolico che non risolve le mille difficoltà che le Scuole sono chiamate a superare da questa terribile pandemia – continua Accetta – un gesto di vicinanza, di stima e di apprezzamento per il periodo di grande difficoltà dovuto al perdurare dello stato di pandemia cui coraggiosamente sta facendo fronte tutto il sistema scuola, dai Dirigenti agli alunni”.

Infine un pensiero per il ministro Giuseppe Provenzano: Ringraziamo il ministro Provenzano che pone al centro dell’azione ministeriale gli alunni ed i loro bisogni – conclude – Condividiamo questo approccio che abbiamo da sempre adottato per l’Istruzione della Strategia d’area a nostra conduzione”.

I dettagli della donazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà giovedì 17 settembre, alle ore 11, nella nuova sede della Comunità Montana a Padula.

– Claudia Monaco –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*