Teniamoci stretti come le Sardine anche in Basilicata per guardare insieme al futuro e per dire No all’odio, alle discriminazioni, alla paura“. Con questo invito le Sardine, movimento nazionale di attivismo politico e di protesta contro il populismo che caratterizza parte della destra italiana, danno appuntamento a Potenza per questa sera alle 18.30 in Piazza del Sedile.

Dopo quello di Matera questo è il secondo appuntamento in Basilicata per riunirsi tutti in piazza non solo contro l’odio, il razzismo e le discriminazioni ma anche per creare il futuro delle nuove generazioni in Basilicata. Si discuterà di spopolamento ed emigrazione, ma anche di ambiente, istruzione e lavoro.

Chi arriverà in auto può parcheggiare in Viale dell’Unicef ed utilizzare le scale mobili per raggiungere Piazza del Sedile. Nel corso dell’evento si farà anche una raccolta di alimenti e bevande a lunga scadenza da donare ai Magazzini Sociali.

La regola per poter partecipare è quella di non portare bandiere di partito, ma una sardina disegnata su un cartoncino.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*