La Consulta delle donne di Sassano e l’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Tommaso Pellegrino, al fine di valorizzare la figura delle donne e prevenire tutte le forme di violenza ed emarginazione sociale, in occasione della Festa della donna, venerdì 8 marzo organizzano un corteo celebrativo dal titolo “Libera…cuore di donna“.

L’evento servirà ad onorare la memoria di Libera, donna migrante che perse la vita in mare, sbarcando senza vita nel porto di Salerno e trovando degna sepoltura a Sassano.

La cerimonia commemorativa avrà luogo presso il cimitero comunale di Sassano, dove sulla tomba di Libera sarà deposto un mazzo di mimose alle ore 9.00.

La giornata si concluderà nel plesso scolastico del Capoluogo con momenti di riflessione grazie alla partecipazione attiva degli studenti.

Ricordiamo che Libera era tra le 26 donne ritrovate senza vita a bordo della nave spagnola Cantabria a Salerno nel novembre 2017. A febbraio due scafisti sono stati condannati a 6 anni per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed omicidio colposo. Alcune delle salme delle giovani migranti di origini nigeriane furono sepolte nei cimiteri cittadini di Sala Consilina, Polla, Atena Lucana, Montesano sulla Marcellana, oltre che in quello di Sassano, dove riposa la giovane Libera.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*