giosi zozzaroGiro di vite, da parte delle Forze dell’ordine, nei confronti degli automobilisti alla guida di auto non revisionate. Intervista a Giosy Zozzaro, responsabile del Centro Revisioni “Città Vallo”

  • Quali sono, in materia, le scadenze da tenere maggiormente a mente?

“Secondo l’articolo 80 del Codice della Strada, tutte le auto ed i veicoli con massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate devono essere sottoposti a revisione entro 4 anni dalla data di prima immatricolazione e successivamente ogni 2 anni”

  • Quando deve essere eseguita la prima revisione?

“La prima revisione deve essere eseguita entro il mese corrispondente a quello di rilascio della carta di circolazione, mentre le revisioni successive vanno eseguite entro il mese corrispondente a quello in cui è stata effettuata la revisione precedente.”

  • Questo vale per tutte le automobili?

“No. Per alcune categorie  la revisione deve essere effettuata ogni anno.   Mi riferisco alle autovetture  a noleggio con conducente, agli autobus, alle autoambulanze, ai taxi e agli autocarri e rimorchi con massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate”

  • Cosa succede, in caso di incidente alla guida di un’auto non revisionata?

“I problemi, in caso di incidente alla guida di un’auto non revisionata possono essere davvero notevoli. In questo caso, infatti, scatta l’assenza della copertura assicurativa per cui la propria compagnia può rivalersi sull’assicurato in caso di incidente con danni a terzi”

  • Vale a dire?

“Significa che la compagnia assicuratrice si può rivalere sul proprietario, in casi di sinistro in cui non si è in regola con la revisione obbligatoria, per cui la compagnia potrà richiedere all’assicurato il rimborso anche degli eventuali importi liquidati”

  • Cosa succede, invece, se ci si dimentica di effettuare la revisione?

“Distrarsi o decidere coscientemente di non fare la revisione periodica dell’auto, costerà caro alle tasche degli automobilisti. Passata la scadenza, infatti, arriverà direttamente a casa una multa da 155 euro. Inoltre, in questo caso, è prevista anche la sospensione della carta di circolazione del veicolo fino alla data in cui non sarà effettuata la revisione.”

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.