La Provincia di Salerno è pronta a garantire interventi sulla SP 184, la strada che collega il porto di Agropoli a Trentova. Lo ha assicurato il dirigente del Settore Viabilità Domenico Ranesi in riscontro ad una richiesta di chiarimenti inviata dal sindaco di Agropoli Adamo Coppola.

Il Comune, nel corso degli anni, è intervenuto più volte sulla strada di competenza provinciale con interventi di somma urgenza conseguenti a crolli di materiali lapidei e terrigeni provenienti da terreni confinanti di proprietà privata. Ora, però, le condizioni dell’arteria, caratterizzata da frane e smottamenti richiedono un intervento più complesso da realizzare da parte dell’Ente competente.

Dalla Provincia di Salerno hanno assicurato che la progettazione definitiva ed esecutiva e i lavori di messa in sicurezza e mitigazione del rischio idrogeologico sono stati inclusi nell’elenco degli interventi da finanziarsi con i fondi previsti dalla Delibera CIPE 54/2016 – FSC 2014/2020 – Accordo Quadro triennale per i lavori di “Manutenzione straordinaria delle strade di interesse regionale”.

Nell’attesa che l’iter faccia il suo corso, il Settore Viabilità della Provincia ha provveduto a redigere una perizia di manutenzione straordinaria per la sistemazione della tratta stradale, che è nell’elenco ufficiale del Piano Straordinario di Manutenzione delle Strade Provinciali, i cui interventi sono in corso di appalto.

Nell’ultimo Consiglio comunale ho risposto ad una interrogazione sulla situazione della SP 184, che collega Trentova con il Porto – spiega il sindaco Adamo Coppola – Si tratta di una strada di competenza della Provincia di Salerno, alla quale nei giorni scorsi ho inviato l’ennesima richiesta di chiarimenti. Ci hanno garantito che la progettazione dei lavori di messa in sicurezza è stata già finanziata dalla Regione Campania. Intanto verrà predisposto un primo intervento da realizzare nei prossimi mesi, già in fase di appalto. Noi resteremo vigili. In questi anni abbiamo più volte sollecitato la Provincia, con la quale ci sono stati confronti duri sulla viabilità. La SP 184 non può più attendere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano