Le comunità di Gioi e Ogliastro Cilento piangono la scomparsa di Mario Garofalo, giornalista e scrittore che si è spento a 76 anni dopo essere risultato positivo al Covid-19.

L’uomo era ricoverato nel Covid Hospital di Agropoli dal giorno di Natale. Le sue condizioni purtroppo si sono aggravate e il virus non gli ha dato scampo.

Nella sua carriera Garofalo ha raccontato le storie del Cilento su “Il Saggio”, “Il Maestrale”, la “Rivolta del Cilento”, “L’Appennino” e ha collaborato con “Cronache” e “Il Salernitano” oltre a scrivere diverse pubblicazioni.

Ci sono persone che rimarranno nei ricordi per il loro modo di essere, Mario Garofalo era uno di questi, dai modi gentili e garbati, sempre disponibile e innamorato della sua Gioi, frequentatore della casa comunale, sempre pieno di idee e suggerimenti. Viene a mancare uno scrittore fine e sincero” è il messaggio di cordoglio dell’Amministrazione comunale di Gioi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano