Nelle scorse serate sono stati ulteriormente intensificati i controlli per consentire un’ordinata gestione del fenomeno della movida a Salerno.

Il Questore della Provincia di Salerno, in sinergia con l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza, e con il coinvolgimento della Polizia Locale e della Polizia Provinciale, ha predisposto una capillare pianificazione dei controlli che ha consentito di portare alla chiusura per cinque giorni un bar del centro storico. Nella circostanza sono stati inoltre sanzionati 4 giovani per aver acquistato e consumato in luogo pubblico bevande alcoliche.

Un secondo esercizio commerciale del lungomare è stato invece contravvenzionato perché consentiva di ballare, attività vietata in base al Decreto Legge e all’ordinanza regionale in materia di contenimento della diffusione del Coronavirus.

Anche questa attività commerciale è stata sanzionata con la chiusura di 5 giorni.

Sono state, inoltre, controllate 115 persone, 55 veicoli, denunciati un uomo per inosservanza al foglio di via obbligatorio e un altro trovato in possesso di un coltello.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*