I Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno avviato serrate indagini in seguito all’episodio avvenuto martedì scorso nel quartiere Torrione, nei pressi della Scuola “Alemagna”.

I militari, infatti, avevano tentato di controllare una Citroen C3 sospetta ma, scesi dall’auto di servizio, il passeggero si era dato alla fuga a piedi, perdendo del denaro dalle tasche. In seguito aveva esploso due colpi di pistola in aria tra gli studenti.

L’autista del veicolo è stato rintracciato a Scampia, dove abita, e la sua posizione è ora al vaglio degli inquirenti. Ritrovata anche l’auto, nascosta presso un carrozziere di Scampia ed ora sotto sequestro, su cui i militari della Sezione Investigazioni Scientifiche Carabinieri di Napoli hanno svolto i rilievi del caso.

Le attività d’indagine, condotte dai Carabinieri della Compagnia di Salerno, proseguono per identificare il passeggero e scoprire il movente del gesto criminoso anche alla luce della consistente somma di denaro ritrovata.

Si escludono collegamenti con il furto avvenuto in un’armeria di Torrione la notte successiva.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

4/05/2021 – Fugge ad un controllo dei Carabinieri ed esplode in aria colpi di pistola vicino ad una scuola di Salerno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*