In seguito all’apertura della nuova sede del Punto Inps Avanzato di Cava de’ Tirreni, Giovanni Dell’Isola, segretario della Cisl Pensionati di Salerno che da sempre sollecita la riapertura di alcuni uffici e presìdi dell’istituto previdenziale sul territorio provinciale, torna a mettere in evidenza quanto ci sia ancora da realizzare nella provincia di Salerno.

Dell’Isola, infatti, ricorda che restano ancora da realizzare altri punti presenti nella delibera del Comitato provinciale Inps, tra cui la nuova sede di Battipaglia, di cui si stanno ultimando i lavori e che presumibilmente si potrà inaugurare entro la fine dell’anno, ma anche i presìdi di Sala Consilina e Sapri per le visite relative all’accertamento dell’invalidità.

Restano da definire ancora – spiega il segretario provinciale della Cisl Pensionati – l’apertura dei presìdi sanitari per le visite d’invalidità nell’area sud della provincia di Salerno e precisamente presso Vallo della Lucania, Sala Consilina e Sapri in locali già disponibili, per cui diventa decisivo il rinnovo della convenzione con la Regione Campania, per cui confidiamo molto nella disponibilità del Governatore Vincenzo De Luca, certi del suo impegno e della sua sensibilità nel dare una risposta positiva alle necessità di quelle popolazioni“.










Siamo altresì fiduciosi – ha concluso Dell’Isola – nell’impegno del nuovo direttore provinciale Ciro Toma e del direttore regionale Inps Giuseppe Greco che già dal loro insediamento, avvenuto appena un mese fa, hanno notevolmente velocizzato i tempi di accoglienza delle domande di invalidità e dato concreta attuazione alle prime richieste del comitato provinciale”.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*