Foto La Nuova del Sud

A seguito dell’incidente avvenuto giovedì pomeriggio sulla Strada Statale 585 “Fondo Valle Noce”, nei pressi di Rivello nel Potentino, che ha causato la morte di un 70enne, la Procura della Repubblica di Lagonegro ha iscritto nel registro degli indagati un 52enne di Paola, in Calabria.

L’ipotesi di reato è di omicidio stradale.

Il 52enne, E.G. le sue iniziali, giovedì nel tardo pomeriggio era alla guida della sua Fiat 500 L, che, per cause in fase di accertamento, si è scontrata con una Fiat Punto. L’incidente è avvenuto su un fondo stradale reso viscido dalla pioggia.

L’uomo indagato si trova ricoverato all’ospedale “San Carlo” di Potenza, in prognosi riservata, in attesa di essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, necessario a causa delle ferite riportate. Nello stesso ospedale è ricoverata, sotto osservazione, anche la moglie 70enne dell’uomo che ha perso la vita.

Sul corpo di quest’ultimo, il procuratore capo di Lagonegro, Vittorio Russo, non ha disposto l’autopsia, mentre per quanto riguarda le indagini, si attendono i riscontri dei rilievi effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Lagonegro.

– Claudio Buono –


  • Articolo correlato

4/05/2018 – Tragico incidente sulla “Fondo Valle Noce” a Rivello. Perde la vita un uomo di Scalea, ferite 4 persone

Un commento

  1. Per un’informazione corretta la fiat 500 non è una L ma una X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano