Foto La Città di Salerno

Non ce l’ha fatta l’imprenditore 57enne originario di Marina di Camerota rimasto ferito due settimane fa in un incidente stradale a Marina di Camerota. Aniello Carriola si è spento, infatti, nell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove era stato ricoverato in gravi condizioni a seguito dell’impatto con una Fiat Brava in località Variante del Castello.

Carriola era a bordo del suo scooter quando è avvenuto il tremendo impatto ed è stato sbalzato a terra riportando gravi ferite alla testa e ad un braccio.

La morte del proprietario della storica Gelateria Trieste di Marina di Camerota ha destato sgomento tra la comunità. Sulla vicenda la procura ha aperto un’inchiesta e la salma è stata sottoposta a sequestro in attesa dell’autopsia per fare chiarezza sull’accaduto.

Aniello Carriola è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici dopo l’incidente, ma sabato sera le sue condizioni si sono aggravate causandone la morte, probabilmente a causa di un’infezione.

– Tania Tamburro – 


  • Articolo correlato

10/07/2016 – Camerota: scontro tra auto e scooter. Grave imprenditore 57enne del posto


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*