Centro Oli NuovaIl Gip di Potenza, Tiziana Petrocelli, ha disposto il dissequestro del Centro Oli di Viggiano dell’Eni, bloccato dal 31 marzo scorso nell’ambito dell’inchiesta sul petrolio in Basilicata.

Il gip aveva parzialmente dissequestrato il Centro Oli nel giugno scorso, per permettere all’Eni di eseguire lavori di adeguamento nella struttura.

Nei giorni scorsi, i consulenti della Procura della Repubblica di Potenza hanno controllato i lavori fatti e hanno inviato una relazione ai pm, Francesco Basentini e Tiziana Petrocelli, che hanno espresso parere favorevole al dissequestro.

L’inchiesta aveva portato a sei arresti per traffico e smaltimento di rifiuti, 60 indagati, alla sospensione della produzione di petrolio Eni in Val D’Agri e alle dimissioni del Ministro Federica Guidi. Sono due i filoni delle indagini: il primo sul Centro Olio in Val d’Agri a Viggiano dell’Eni, l’altro sull’impianto estrattivo della Total a Tempa Rossa.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*