Il gel igienizzante è entrato in quasi tutte le case degli italiani e in alcune ha sostituito il sapone. Spesso si pensa, erroneamente, che lavarsi le mani con il classico metodo con acqua e sapone non sia sufficiente. Invece come si ripete da tempo, lavarsi le mani è fondamentale.

I saponi, detergenti, shampoo ecc. sono fatti di tensioattivi, molecole con doppia natura. Derivano dai grassi, sono composti da una coda idrofoba, quindi che si allontana dall’acqua, e da una testa idrofila, che invece ama l’acqua. L’acqua da sola non è in grado di solubilizzare lo sporco. Tuttavia la presenza di acqua nella molecola di sapone fa in modo che la testa del sapone idrofila stia a contatto con l’acqua orientando la coda verso il grasso prendendolo e intrappolandolo. Questo si ripete finché il grasso non è completamente circondato dal sapone.

Si crea una struttura tridimensionale sferica, chiamata micella con tutte le code idrofobe verso lo sporco e le teste idrofile verso l’esterno. Ora perché è importante lavarsi le mani contro il Coronavirus? I tensioattivi presenti nei saponi portano via grasso e sporco presente su di noi, tirando via con sé anche il virus, ed agiscono proprio su quest’ultimo andando a disgregarne la struttura, composta all’esterno, da un involucro lipidico. Per questo è importante non solo lavarsi le mani ma anche saperlo fare e insegnarlo ai bambini. Il Ministero della Salute ci spiega il giusto procedimento: bagnarsi le mani con l’acqua, applicare una quantità di sapone frizionando i palmi delle mani, intrecciare le dita tra loro e viceversa, frizione rotazionale del pollice sinistro stretto nel palmo destro e viceversa e infine asciugare accuratamente con una salvietta monouso. (http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_193_allegato.pdf)

Si può insegnare ai bambini che lavarsi le mani è importante con un esperimento facile e divertente da fare a casa in questo periodo di quarantena. Serve solo acqua, pepe e detersivo per i piatti. Mettere pochissima acqua in un piatto con una spolverata di pepe. Su un dito mettere una goccia di sapone e immergere il dito nel piatto, magicamente vedremo il pepe allontanarsi.  Quindi il gel igienizzante è importante quando non ci si può lavare le mani, ma acqua e sapone sono molto più importanti e più utili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*