“Il paziente 0 è guarito dal Coronavirus”.

A dichiararlo è il Sindaco di Sala Consilina, Francesco Cavallone, che questo pomeriggio ha tenuto una conferenza video.

La lieta notizia fa così tirare un sospiro di sollievo all’intera cittadinanza dopo giorni vissuti con difficoltà. Il cosiddetto “paziente 0”, occorre sottolienare, è un cittadino di Sala Consilina.

Il sindaco ha inoltre fatto chiarezza e informati su diversi aspetti, in primis la situazione legata ai contagi nella casa di riposo “Istituto Juventus”. 

“Ad oggi ci sono 39 contagiati più un morto – ha dichiarato – stiamo condividendo un percorso con il Dipartimento di Prevenzione per trovare una strada che metta in scurezza operatori, degenti e cittadini. Nella giornata di domani dovremmo chiarire la situazione anche alla luce dei risultati dei tamponi effettuati oggi”.

“La raccomandazione è di continuare a stare a casa ed uscire solo se necessario – invita ancora Cavallone – prima riusciremo ad abbassare il contagio e prima torneremo ad una vita normale. Crediamo di essere intervenuti tempestivamente. Ribadisco il nostro appello perchè ci siamo attrezzati affinchè i nostri cittadini siano serviti e aiutati. Grazie ai volontari che amano la nostra città e si mettono a disposizione”.

“Un fraterno saluto al sindaco di Auletta Pessolano e al suo vicesindaco Addesso ha poi affermato – forza e coraggio, tornate più forti di prima. Cordoglio anche alla comunità di Montesano per la perdita del suo cittadino”.

Un saluto commosso, infine, il sindaco Cavallone lo ha rivolto ai familiari del compianto Comandante dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina Luigi Morello.

– Claudia Monaco –

Pubblicato da Sala Consilina, l'Amministrazione informa su Giovedì 26 marzo 2020

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*