Nel nostro corpo insieme al sistema circolatorio è presente una fitta rete di vasi che compongono il sistema linfatico. Molto simile a quello circolatorio ma, a differenza del sangue, la linfa non viene spinta dall’attività cardiaca ma scorre nei vasi grazie all’azione dei muscoli che contraendosi ne garantiscono il movimento.

Il suo compito principale è quello di raccogliere le sostanze di scarto come le tossine e i liquidi in eccesso dei tessuti, favorendo la loro eliminazione. Questi liquidi di scarto si accumulano tra due cellule (spazi interstiziali) e causano la ritenzione idrica, meglio dire edema, che a lungo andare causa la cellulite e la pelle a buccia d’arancia. L’accumulo di liquidi è maggiormente concentrato nelle zone che sono predisposte all’accumulo di grasso (cosce, fianchi, glutei, pancia). Le cause principali di questo problema sono la sedentarietà, stare troppo tempo nella stessa posizione o troppo in piedi o troppo seduti, i disturbi cardiaci, l’insufficienza venosa, e chi soffre di un deficit nel sistema linfatico (linfedema). Per porre rimedio alle gambe gonfie è necessario eliminare l’origine di questo sintomo, per esempio seguendo una dieta salutare e povera di alimenti salati.

Un aiuto può essere dato dai drenanti che depurano l’organismo, favoriscono la diuresi, e aiutano a smaltire i liquidi in eccesso. Inoltre aiutano a contrastare il gonfiore, la ritenzione idrica, l’insufficienza venosa e la cellulite. Agiscono sia sul sistema renale che su quello linfatico grazie alla loro forte azione diuretica. Esistono drenanti per uso interno, cioè da ingerire, come degli sciroppi da bere o da diluire in acqua, o le tisane, e per uso esterno come le creme, e la loro azione drenante è favorita dal massaggio che si fa applicandola. Generalmente i prodotti drenanti contengono diversi principi attivi naturali. Ananas, betulla, pilosella, cetriolo, centella, orthosiphon agiscono sui reni aumentando la produzione di urina. Sostanze come cardio mariano e curcuma migliorano e stimolano la funzionalità digestiva. Fibre naturali e tarassaco hanno un’azione carminativa (eliminano i gas presenti nell’intestino) e un’azione sul fegato (organo principale deputato alla depurazione dell’organismo).

I flavonoidi (ad esempio meliloto e mirtillo nero) aiutano e migliorano la circolazione dei liquidi corporei, diminuiscono la permeabilità dei capillari ed evitano che i liquidi presenti all’interno dei vasi fuoriescano dai tessuti.

Gli integratori ad uso interno (per bocca) si trovano in commercio sotto forma di gocce, compresse/capsule, forme liquide come bevande già pronte da consumare durante la giornata, bevande da diluire o polveri da sciogliere in acqua. I drenanti per uso esterno sono delle creme che applicate localmente aiutano a drenare e a ridurre i liquidi in eccesso. L’efficacia principale è dovuta all’azione del massaggio necessario per far assorbire la crema. Il massaggio riduce meccanicamente il ristagno dei liquidi favorendone il drenaggio. Queste creme contengono rusco ed escina.

I drenanti sono ottimi prodotti perché hanno un’azione rapida ed efficace. Il principale vantaggio è rappresentato dal fatto che fa sentire subito sgonfi. Sono indicati per chi, oltre a sentirsi gonfio, soffre di ritenzione idrica, per chi ha spesso gambe gonfie e pesanti, e come coadiuvante nei trattamenti anti cellulite. È utile ricorrere ai drenanti nel periodo pre-estivo. È preferibile assumere o applicare il prodotto la mattina, in modo da smaltire i liquidi in eccesso durante la giornata. È consigliata l’assunzione per due/tre mesi. Non presentano effetti collaterali ma è possibile che alcune persone presentino fastidi, come problemi intestinali dovuti agli effetti lassativi di alcune sostanze, pressione bassa per la perdita dei liquidi e giramenti di testa per la perdita dei sali. Non bisogna mai dimenticare che, anche assumendo drenanti, bisogna bere almeno due litri di acqua al giorno. Il corpo umano è una macchina perfetta, bisogna ascoltarlo e agire di conseguenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*