Proseguono le attività finalizzate alla prevenzione e repressione degli illeciti di natura edilizia e paesaggistica condotte dal reparto Carabinieri del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, agli ordini del Colonnello Guariglia.

Ieri a Montecorice i militari della Stazione di Castellabate, diretti dal Maresciallo Giovanni Saviello, all’interno di aree a particolare valenza ambientale hanno provveduto al sequestro preventivo di un immobile in corso di costruzione in assenza dei titoli abilitativi necessari.

La proprietaria è stata denunciata alla Procura della Repubblica del Tribunale di Vallo della Lucania per i reati di realizzazione di opere edilizie in assenza dei titoli necessari ovvero permesso di costruire, assenza dell’autorizzazione paesaggistica e del nulla osta dell’Ente Parco oltre che per deturpamento di bellezze naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano