L’Amministrazione Comunale di Sant’Arsenio, a nome del Sindaco Donato Pica e del Vicesindaco Rosario Capozzolo esprime profondo apprezzamento e sostegno a tutto il contingente militare italiano ed in particolare al proprio concittadino Tenente Colonnello Giovanni Graziano che lo scorso 18 giugno ha assunto il comando e la responsabilità di un’unità composita del livello battaglione, enucleata per la quasi totalità dalla Brigata Bersaglieri Garibaldi” nell’ambito dell’Operazione “Guardian – Enhanced Forward Presence” in Lettonia.

La Brigata Garibaldi è una delle unità di punta dell’Esercito Italiano. Dal 1994, infatti, è stata impiegata in tutte le operazioni fuori dal territorio nazionale cui l’Italia ha inteso prendere parte. Il suo personale, per preparazione, esperienza e professionalità, è tra i più accreditati non solo in ambito nazionale ed ha sempre tenuto alto il prestigio e l’onore del tricolore riscuotendo grande apprezzamento tra le popolazioni delle località di impiego, non ultimo per il profondo senso di umanità che da sempre sottende la condotta degli italiani e dei campani.

Già in altre circostanze il Tenente Colonnello Giovanni Graziano ha avuto il merito di promuovere, sul piano personale, azioni di solidarietà e sensibilità, come quando nel 2018, insieme alla popolazione valdianese ed in particolare alle comunità di Sant’Arsenio e San Pietro al Tanagro ha contribuito a far giungere in Niger, dove era impiegato nell’ambito missione bilaterale di sostegno in Niger, una serie di aiuti umanitari destinati alle realtà maggiormente bisognose a partire dagli orfanotrofi e dagli Enti di assistenza e protezione sociale.

In quel caso il progetto coinvolse diverse Amministrazioni comunali, parrocchie, associazioni di volontariato, esercizi commerciali e tanti cittadini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*