Alla fine ci siamo riusciti. Riaprono le porte dell’ospedale di Agropoli”. Ad annunciarlo è il sindaco del Comune di Agropoli Adamo Coppola.

Certo il momento non è il più bello, siamo nel pieno di una battaglia importante che voi tutti conoscete e che stiamo combattendo insieme – afferma il primo cittadino -, però da oggi ci sentiamo più sicuri, più forti, perché proprio oggi riaprono le porte dell’ospedale che diventa un Covid hospital, che potrà dare serenità a tutti i cittadini del Cilento e del sud della provincia di Salerno”.

È una notizia che rassicura e rende sicuramente più forte il territorio in questa dura battaglia.

Voglio ringraziare il Presidente De Luca e il consigliere regionale Franco Picarone, tutti i sindaci del territorio e gli amministratori – dichiara Coppola -. Ma soprattutto voglio ringraziare tutti i cittadini, che mi hanno accompagnato in questo percorso difficile e lungo che oggi termina con un successo”.

I lavori dovrebbero iniziare già dal prossimo lunedì e in poco tempo, forse in una decina di giorni, si potrà iniziare ad utilizzare l’ospedale che dovrebbe mettere a disposizione 34 posti in Terapia Intensiva a pressione negativa e 48 posti per l’accoglienza dei pazienti che presentano sintomi.

Sono contento ed emozionato – esclama in conclusione il sindaco Coppola – la battaglia continua ma oggi siamo più forti”.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*