Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio questo pomeriggio è giunto a Salerno per incontrare i sostenitori politici e simpatizzanti del Movimento 5 stelle.

Di Maio ha illustrato l’impegno del Governo per far fronte allo stato di emergenze che sta vivendo l’Italia a causa della chiusura della multinazionale Ilva a Taranto e delle abbondanti piogge che hanno devastato Venezia, Matera e molti paesi del Sud Italia.

Stiamo lavorando per le priorità ed emergenze degli italiani non per fare campagna elettorale o lanciare slogan – dichiara il Ministro -. Dopo 18 mesi difficilissimi sto riprendendo il contatto con il territorio e prossimamente nascerà un organo nazionale formato da persone che ascolteranno le necessità dei singoli cittadini. Abbiamo tante cose da fare e obiettivi da raggiungere e, qualsiasi cosa accade, noi lotteremo sempre per gli italiani, non ci arrenderemo mai. Alla fine di questi 5 anni di governo potrete valutare i risultati raggiunti“.

Ad accogliere il Ministro Di Maio tantissima gente e alcuni portavoce del movimento politico provenienti dall’intera provincia salernitana.

A gennaio dobbiamo approvare la legge sull’acqua pubblica, la riforma della Rai e soprattutto – conclude Di Maio – la legge promessa ai campani che esclude la possibilità agli enti regionali di fare nomine nella sanità“.

Per le elezioni regionali in Campania, il capo politico del Movimento 5 Stelle ha dichiarato di non voler collaborare con Vincenzo De Luca ma di voler aggregare tutte le realtà civiche campane per provare a cambiare la regione.

– Rosanna Raimondo –

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*