Il Cilento continua a regalare lo spettacolo delle schiuse di tartaruga.

Nella serata di ieri diversi i nidi che hanno portato alla luce tanti piccoli di Caretta caretta. Chiusi i presidi di San Mauro Cilento e Casalvelino: San Mauro ha fatto registrare 58 nati, mentre a Casalvelino le uova non erano fertilizzate. Schiusi anche i due nidi attivi ad Ascea e Acciaroli.

I presidi ancora da attivare restano: Ascea (l’ultimo), Palinuro (l’ultimo), Camerota (ancora due), Montecorice e Baia Domizia.

Tanti ci chiedono le date di schiusa – affermano i volontari di Tartarughe Marine in Campaniama non possiamo indicarle, bisogna evitare assembramenti. Continueremo a tenervi aggiornati tramite le nostre pagine social“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.