Si terrà giovedì 7 novembre alle ore 17.30, presso il Centro Antiviolenza Aretusa di Atena Lucana un incontro in memoria di Violeta Senchiu, la 32enne di nazionalità rumena uccisa dal compagno il 3 novembre dello scorso anno all’interno di un appartamento che prese fuoco a Sala Consilina in località Sagnano.

Ad un anno dalla prematura e atroce scomparsa di Violeta, tutta la cittadinanza è invitata a riunirsi in un momento di confronto e condivisione. L’appuntamento, organizzato dal Centro Antiviolenza Aretusa e sostenuto dal comitato Libere Cittadine, sarà l’occasione per riflettere sulla forza delle donne e sulla possibilità di chiedere aiuto per fuoriuscire dalle violenze subite.

Seguirà la proiezione di un cortometraggio e la visione delle opere esposte dall’artista Assunta Giovannelli e dall’Associazione Ipazia.

Il Centro Antiviolenza Aretusa è gestito dall’Associazione Differenza Donna Ong, dal 2016 è presente nei 19 comuni del Vallo di Diano e del Tanagro ed opera in risposta alle tante richieste di aiuto e sostegno da parte delle donne, creando momenti di confronto, informazione e prevenzione per il contrasto alla violenza di genere in diversi luoghi del territorio.

Antonella D’Alto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*