Dal prossimo 4 maggio inizia la ripresa anche per le Autolinee Curcio con servizi integrati e nuove misure da rispettare per il contenimento del contagio del Coronavirus.

Verranno nuovamente servite, nelle corse per Salerno, alcune località del Vallo di Diano che avevano subito una soppressione, come Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Sala Consilina, Atena Lucana. Mentre dal Golfo di Policastro verranno riattivati alcuni servizi che avevano subito uno stop proprio per l’emergenza sanitaria in corso.

L’Azienda si preoccuperà, come ha già fatto finora, di sanificare e disinfettare quotidianamente tutti i suoi mezzi e i locali dell’azienda aperti al pubblico e di far mantenere le distanze prevista tra i passeggeri ma anche questi ultimi avranno degli obblighi. Ma come ben sappiamo anche sui mezzi di trasporto ci saranno alcune regole che l’utenza dovrà rispettare.

Sarà obbligatorio l’uso di mascherine e guanti per accede ai mezzi e vietato sedersi nella prima fila per mantenere le distanze dal conducente; obbligatorio utilizzare la porta anteriore per la salita e quella posteriore per la discesa dall’autobus; bisognerà rispettare la distanza di sicurezza di un metro dalle altre persone sui mezzi, alle fermate e nelle biglietterie. Sarà inoltre obbligatorio occupare i soli posti non contrassegnati dal divieto “posto non occupabile”.

Le Autolinee Curio raccomandano, inoltre, di privilegiare l’acquisto dei titolo di viaggio tramite il sito web curciostore.it per le sole tratte nazionali.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*