Il 29 e il 30 dicembre a Roscigno Vecchia torna “Presepe 900” con la partnership della Banca Monte Pruno



































presepe 900 roscigno 2018Sabato 29 dicembre e domenica 30 dicembre si rinnova un appuntamento che rappresenta un progetto di forte valorizzazione culturale che vede tra i partner anche la Banca Monte Pruno, sempre attiva ad al fianco degli organizzatori di manifestazioni che si svolgono a Roscigno. La II edizione di Presepe 900 sarà spettacolare e vedrà tutta la comunità al centro di una rievocazione religiosa del Presepe Vivente a Roscigno Vecchia, borgo dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Si ritornerà, infatti, indietro nel tempo, nella splendida cornice proprio di Roscigno Vecchia ed i visitatori assisteranno a scene di vita quotidiana del ‘900 con oltre cento figuranti. Verrà trasmessa l’emozione di riscoprire un luogo meraviglioso anche attraverso mestieri ed arti abbandonate, il mercato di Betlemme, l’incontro con i pastori erranti, l’adorazione della grotta, l’arrivo dei Re Magi. L’obiettivo è di trasformare anche il visitatore in un vero testimone degli eventi.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Roscigno, dalla Pro Loco Roscigno Vecchia, dalla Parrocchia San Nicola di Bari – Roscigno, dalle Associazioni “Terra Mia“, “Roscignopiù”,Legambiente Roscigno” e vede la collaborazione della Banca Monte Pruno.








Presepe 900 è sempre visitabile durante i due giorni previsti, dalle ore 15.00, mentre delle ore 19.00 è prevista l’apertura degli stand per la degustazione di prodotti tipici. Per consentire il facile accesso al borgo è prevista una navetta che collegherà Roscigno al Borgo di Roscigno Vecchia, mentre grazie al supporto della Banca Monte Pruno, previa prenotazione obbligatoria, sarà possibile raggiungere, gratuitamente, Roscigno con autobus da Salerno, durante la giornata sabato 29 dicembre. La partenza è prevista dalle ore 14.00 da Piazza della Concordia e vedrà una ulteriore sosta a Sant’Arsenio, nei pressi della sede amministrativa della Banca Monte Pruno, per le ore 15.15. Per motivi organizzativi è necessario inviare la propria prenotazione, entro il 28 dicembre non oltre le ore 11.00, alla Segreteria di Direzione della Banca Monte Pruno (0975/398611 – guida.merola@bccmontepruno.it). Il servizio sarà operativo solo al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti ed in serata è previsto il ritorno per Salerno.

Un impegno da parte di un’intera comunità – ha affermato il sindaco Pino Palmieriche testimonia unità e voglia di stare insieme per il bene comune. È una manifestazione che lavora anche all’integrazione sociale grazie alla partecipazione dei ragazzi extracomunitari ospiti del progetto S.P.R.A.R. che fanno parte, ormai da tempo, della nostra comunità. Particolarità di questo Presepe Vivente è, soprattutto, la location che ci ospita con luoghi unici, impreziositi da luci e musica in sottofondo. La manifestazione unisce la valorizzazione territoriale con la devozione religiosa, mettendo a sistema, quindi, la ricchezza naturalistica del nostro territorio“.

– Paola Federico –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*