“Condanna esemplare per i piromani”.

È quanto dichiara il Dirigente Interregionale Centro Sud della Guardia Nazionale Ambientale Antonio D’Acunto dopo l’arresto di un 56enne di Caggiano per il grave incendio in località San Francesco.

D’Acunto sottolinea l’amore per l’ambiente che lo vede “sempre in prima linea per il nostro territorio  con le tante persone oneste che ogni giorno in prima linea danno il loro contributo”.

“Per questo motivo se la persona risulterà colpevole – annuncia – ci costituiremo parte civile e chiedo sin da ora di indagare in fondo a questa vicenda con una pena esemplare in caso di colpevolezza”.


  • Articolo correlato:

20/08/2021 -Incendio di Caggiano. Scatta l’arresto per un 56enne del posto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.