È una comunità a lutto e distrutta dal dolore quella di Buccino, che ieri sera ha appreso la tragica notizia della morte di uno dei suoi giovani, il 27enne Mario Volpe.

Il giovane cuoco, che ha duramente combattuto per la sua vita per due settimane, era ricoverato all’ospedale “San Giovanni Bosco” di Napoli in seguito al grave incidente avvenuto nella prima mattinata del 18 dicembre in località Canne a Buccino.

Il ragazzo si trovava a bordo di una Fiat Punto guidata da un suo amico 22enne e i due stavano tornando da un bar dopo aver consumato la colazione, quando improvvisamente l’auto ha sbandato, andandosi a schiantare contro un muretto di recinzione e abbattendo anche un palo della linea telefonica.

Il 22enne è rimasto leggermente ferito mentre le condizioni del 27enne sono subito apparse molto serie, tanto che è stato dapprima trasportato dai sanitari del 118 presso l’ospedale “San Francesco d’Assisi” ad Oliveto Citra in Terapia Intensiva e poi a causa dell’aggravarsi della situazione è stato a Napoli, dove è rimasto in coma e in prognosi riservata fino a ieri sera, quando il suo cuore ha smesso di battere.

Sull’accaduto indagano i Carabinieri della Stazione di Buccino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano