Va in chiesa e le viene rubato il denaro contenuto nella borsa. E’ quanto accaduto ad una fedele della parrocchia “Santo Stefano” di Sala Consilina a cui sono stati sottratti diverse centinaia di euro contenuti nel portafoglio.

La donna aveva lasciato la borsa per qualche minuto senza custodia e, una volta aperto il portafoglio, si è ritrovata senza denaro.

Un gesto condannato duramente dal parroco don Domenico Santangelo che ha sottolineato come il luogo della parrocchia dove è accaduto il fatto sia “particolare anche per accedervi” preferendo tuttavia mantenere il riserbo sul posto preciso.

Sono amareggiato – ha raccontato don Domenico – simili atti non dovrebbero accadere, meno che mai in una chiesa. Rimango a disposizione e in totale discrezione se l’autore del gesto dovesse ripensarci e tornare qui con la somma. Insieme potremmo trovare una soluzione diversa se ha bisogno. Sono qui per aiutarlo“.

– Claudia Monaco –

Un commento

  1. Giusta reazione da parte del parroco !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*