Ingente furto di cavi in rame ai danni del Consorzio di Bonifica di Paestum.

Ignoti, nella notte, hanno forzato i cancelli dell’idrovora di Foce Sele e dell’impianto irriguo di Ponte Barizzo rubando cavi e collegamenti elettrici in quantità cospicua tale da mettere fuori uso quadri comando, pompe di sollevamento e sistemi di erogazione della risorsa idrica.

L’ammontare del danno sarebbe di diverse migliaia di euro.

Sul posto,per i rilievi del caso, i Carabinieri della Stazione di Capaccio Scalo che indagano sull’accaduto.

– Claudia Monaco –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*