Sono stati arrestati stamane, dalla Polizia Stradale di Eboli, due uomini di 41 e 42 anni, entrambi pregiudicati e residenti a Napoli, accusati di aver messo a segno numerosi furti ai danni degli automobilisti in sosta sulle aree di servizio dell’autostrada A2 del Mediterraneo, ex A3 Salerno – Reggio Calabria.

Le indagini condotte dalla Polstrada, guidata dalla dirigente Grazia Papa e dall’ispettore Antonio Quaranta, hanno accertato che i due pregiudicati, C.F. e P.C., arrivavano a bordo della loro auto nelle aree di servizio dove restavano in attesa della vittima designata da derubare.

Individuato il veicolo e atteso che gli occupanti della vettura si allontanassero per recarsi in autogrill, uno dei due inseguiva le vittime, mentre l’altro forzava la portiera del veicolo appropriandosi di bagagli, apparecchiature elettroniche e indumenti. Portato a termine il furto, i due si allontanavano.










Le numerose denunce pervenute alla Polizia Stradale hanno consentito agli inquirenti di avviare una delicata indagine che ha portato all’identificazione e all’arresto dei due pregiudicati.

– Mariateresa Conte –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*