riunione frana lauria 13 febbraioSi è svolto questa mattina l’incontro con RegioneProvincia di Potenza e il Comitato dei cittadini sul post-frana di Pianomenta, a Lauria.

Nel corso della manifestazione, a cui hanno partecipato anche gli assessori e i consiglieri comunali di maggioranza e minoranza, è stato illustrato quanto si sta mettendo in campo per rispettare la tempistica di approvazione definitiva del progetto, affidamento e posa in opera della barriera para-massi.

Fermo restando che i tempi preventivati sono quelli già determinati nel tavolo dello scorso 8 febbraio (25-30 giorni), la richiesta del sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia, è stata quella di fare tutto il possibile per abbreviare i tempi, vista la vitale importanza dell’arteria per attività, lavoratori e famiglie.

Su proposta dei cittadini ho deciso di attivare un Comitato sull’Emergenza che aiuti l’Amministrazione a seguire il programma delle operazioni e che consenta di vagliare tutte quelle proposte necessarie a ridurre i tempi – ha dichiarato il primo cittadino di Lauria – Allo stesso tempo, riconoscendo l’enorme disagio che sta subendo l’intero paese, ho proposto di valutare l’opportunità di chiedere lo stato di emergenza-calamità, in modo tale da consentire alle tante attività in sofferenza di poter avere un ristoro. In merito, grazie anche alla propositivitá delle minoranze consiliari, discuteremo con esponenti nazionali, regionali e provinciali in occasione di un Consiglio comunale aperto alla cittadinanza, che sarà convocato al termine della riunione dei capigruppo consiliari che si terrà lunedì 18 febbraio.

– Paola Federico –


  • Articolo correlato

12/2/2019 – Frana di Lauria. Il Presidente della Provincia annuncia la riapertura dell’arteria entro un mese

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*