I gruppi di opposizione consiliare di Sacco e Aquara hanno chiesto alle relative maggioranze un Consiglio comunale straordinario in merito alla richiesta di commissariamento della Fondovalle Calore.

La Fondovalle è una strada di collegamento tra il sistema urbano Vallo della Lucania – Cilento per agglomerati industriali della Valle del Sele e rappresenta un’opera strategica di primaria importanza per il potenziamento della rete stradale provinciale e per la valorizzazione del Cilento interno.

I firmatari sono i consiglieri Pasquale Brenca, Rosaria Corvino, Giuseppe Di Candia e Antonio Luisi.

Nelle scorse settimane il sindaco di Roscigno, Pino Palmieri, ha scritto a numerosi suoi colleghi degli Alburni per adottare in Consiglio comunale un atto affinchè venga ufficialmente richiesto il commissariamento dei lavori.

– Claudia Monaco –

 

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*