.Saranno utilizzati per migliorare la sicurezza delle scuole e per la ristrutturare l’immobile comunale del capoluogo i 70mila euro assegnati al Comune di Castellabate dal Ministero dell’Interno per la realizzazione di investimenti di messa in sicurezza di edifici scolastici, edifici comunali e strade.

La legge di Bilancio 2019 ha infatti previsto di assegnare delle somme ai comuni con popolazione fino a 20mila abitanti, per un totale pari a 400milioni di euro. Il contributo è assegnato a tutti i comuni in base alla popolazione: 100mila euro per i comuni tra 10.001 e 20.000 abitanti, 70mila tra 5.001 e 10.000 abitanti, 50mila tra 2.000 e 5.000 abitanti e 40mila con meno di 2.000 abitanti.

Castellabate ha quindi ottenuto 70mila euro e dovrà iniziare gli interventi entro il 15 maggio. La Giunta, guidata dal sindaco Costabile Spinelli ha ritenuto prioritario intervenire nei plessi scolastici di Santa Maria, di San Marco e di Castellabate, e sulla sede comunale distaccata del capoluogo, con interventi di manutenzione straordinaria, di messa a norma degli impianti e con la realizzazione di una scala antincendio. Due quindi i progetti esecutivi finanziati: il primo per una cifra complessiva di 34.400 euro e il secondo di 35.600 euro.

Considerando che questa misura è relativa ad investimenti sul patrimonio comunale – ha commentato il primo cittadino – abbiamo ritenuto opportuno, dopo aver ristrutturato la sede municipale centrale, di destinare i fondi alla riqualificazione di quella distaccata ubicata nel centro storico che è da anni in attesa di interventi e alla messa in sicurezza degli edifici scolastici presenti nelle nostre frazioni“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*