In merito al question time tenuto dal consigliere regionale Tommaso Pellegrino, sulle condizioni in cui versa il fiume Tanagro a causa della pioggia è intervenuto il presidente del Consorzio di Bonifica Integrale Vallo di Diano e Tanagro, Beniamino Curcio, il quale ha voluto ringraziare il Vicepresidente della Regione Campania, l’onorevole Fulvio Bonavitacola, per aver fatto chiarezza sulla questione.

“Il Vicepresidente Bonavitacola – dichiara Curcio – ha confermato che, dopo gli interventi già compiuti per il decespugliamento delle sponde degli argini nei comuni di Polla, Sala Consilina e Sassano, SMA Campania, a fine ottobre 2021, ha comunicato la conclusione delle attività di ricognizione dello stato dell’alveo, con la conseguente individuazione delle criticità idrogeologiche e i relativi interventi da realizzare sul fiume Tanagro, appena acquisite le eventuali autorizzazioni. Gli interventi consisteranno nello svuotamento delle vasche, ricarichi e ripristini di argini, ripristini di briglie, protezione fondazioni con scogliere e scogliere con massi ciclopici per un importo di circa 3,5 milioni di euro ed interesseranno i comuni di Polla, Sala Consilina, Sassano, Padula, Buonabitacolo e Sala Consilina”.

“Ha inoltre chiarito – continua – che la Regione Campania ha già istruito positivamente il progetto di 12 milioni di euro presentato dal Consorzio per interventi strutturali sul fiume Tanagro e che entro la fine dell’anno, plausibilmente, potrebbero essere impegnati circa 5 milioni di euro per un primo lotto a carico dei fondi della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Casa Italia. Il Vicepresidente Bonavitacola, infine, ha evidenziato che il rallentamento delle procedure è stato dovuto all’adeguamento dei protocolli di sicurezza per l’emergenza pandemica”.

“Quanto riferito corrisponde fedelmente alle iniziative messe in campo dal Consorzio per affrontare le problematiche del caso. E questo sta a significare che come Ente abbiamo sempre svolto un’attività di informazione puntuale e corretta, sia riguardo agli interventi attuati, sia riguardo all’incessante interlocuzione che abbiamo avuto con la Regione per la ‘vicenda Tanagro’, come peraltro ribadito dallo stesso Vicepresidente, sia con riferimento ai ‘milioni’ in attesa di finanziamento. Ringraziamo gli onorevoli Fulvio Bonavitacola e Corrado Matera – aggiunge in conclusione il presidente del Consorzio – per aver mostrato vicinanza al territorio, sostenendo con impegno e con azioni concrete le iniziative intraprese dal Consorzio riguardo al fiume Tanagro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano