Si è svolto oggi un incontro in Regione per affrontare le tematiche sanitarie, ambientali ed economiche della filiera bufalina in relazione, in particolare, alla brucellosi.

All’incontro, convocato dal Presidente Vincenzo De Luca, hanno partecipato, insieme al sindaco di Cancello ed Arnone Raffaele Ambrosca, che ha richiesto la riunione, il Vice presidente della Giunta Regionale Fulvio Bonavitacola, l’assessore all’Agricoltura Nicola Caputo e il direttore dell’Istituto Zooprofilattico Antonio Limone.

La Regione è impegnata nella realizzazione di un programma complessivo e risolutivo a favore degli operatori del comparto, in chiave di tutela ambientale e in termini di interventi strutturali per le aziende. L’obiettivo finale è l’eradicazione della brucellosi.

L’Ente sta lavorando alla definizione di un progetto strutturale che comprenda non solo il rafforzamento degli interventi sanitari e di quelli ambientali, verificando le condizioni per sostenere gli interventi di ampliamento delle aziende bufalini.

Al termine dell’incontro è stato concordato che nei prossimi giorni sarà definito nel suo complesso il Piano regionale per il comparto bufalino. Saranno quindi convocate tutte le organizzazioni di categoria per valutare e condividere i contenuti di questo Piano.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano