“Due o tre milioni di persone, che corrispondono al 3-4% dell’intera popolazione sono i pazienti italiani che, secondo uno studio pubblicato nel 2010, soffrono di fibromialgia, una malattia neurologica che sei volte su sette riguarda donne in età giovanile. Fin dal 1992 la sindrome fibromialgica è riconosciuta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con la cosiddetta Dichiarazione di Copenhagen. Abbiamo appena terminato i lavori in commissione bilancio. E’ stato approvato l’emendamento sulla fibromialgia. Frutto del mio disegno di legge incardinato in commissione sanità. L’emendamento prevede un fondo di 5 milioni nel 2022 per lo studio, la diagnosi e la cura della fibromialgia”. E’ quanto annunciato la senatrice del Movimento 5 stelle Felicia Gaudiano.

La Fibromialgia è una malattia cronica che colpisce circa 2 milioni di persone in Italia causando dolori invalidanti.

E’ un tema a cui tengo molto e per il quale mi impegno da tempo affinché sia dato il giusto risalto ad una malattia grave che coinvolge moltissime persone – conclude –  Un importante passo avanti per tendere la mano a chi ne ha bisogno. Ringraziamo anche le altre forze politiche che hanno creduto in questa battaglia e ci hanno sostenuto firmando il mio emendamento alla legge di bilancio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano