Paura nella serata di ieri nel porto di Marina di Camerota. Avevano appena finito di fare rifornimento quando sulla barca si è sprigionata una fiammata che ha colpito in pieno un bambino di 9 anni.

Il bambino, come si legge su “La Città di Salerno”, è stato trasportato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania con diverse ustioni ad un braccio.

A bordo della barca, con lui, un uomo originario di Roma e altri due bambini, tutti in vacanza a Scario.










Sul posto la Capitaneria di Porto, i Carabinieri, i Vigili del Fuoco e un’ambulanza del 118 che ha trasportano il bambino in ospedale.

La Capitaneria di Porto ha aperto un’inchiesta per accertare le cause dell’esplosione.

– Paola Federico –





















Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*