Non ce l’ha fatta Sabino Citera, il 67enne di Sanza che pochi giorni fa era caduto mentre si trovava a lavoro nella sua stalla.

Si è spento quest’oggi all’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, dove era ricoverato nel reparto di Rianimazione in stato comatoso dopo aver riportato un grave trauma cranico.

Sabino Citera era un instancabile lavoratore. Dedito all’agricoltura e all’allevamento, era un amante della terra a cui si dedicava con la moglie Giovanna, che lascia insieme ai figli Vito, Antonio e Concetta.

Il 67enne, padre del consigliere Antonio Citera, era ben voluto da tutti per la sua dedizione al lavoro e al prossimo.

La comunità di Sanza si stringe attorno al dolore che ha colpito le famiglie Citera e Peluso.

La salma resta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per l’autopsia che stabilirà la causa del decesso.

Ornella Bonomo


  • Articolo correlato

3/12/2019 – Cade mentre si trova a lavoro nella sua stalla. Grave 67enne di Sanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*