La nausea in gravidanza è il disturbo più comune durante il primo trimestre. Di solito non è necessaria alcuna terapia e in molti casi sparisce dopo il terzo mese. Circa il 20% delle gestanti continua ad avvertire i sintomi per tutta la gravidanza.

Le cause della nausea non sono completamente chiare. Le ricerche hanno dimostrato che le donne che soffrono di nausea e vomito mettono al mondo figli statisticamente meno affetti da malformazioni e corrono meno rischi di abortire. I casi tipici di nausea gravidica non presentano alcun rischio né per la madre né per il bambino. Se la nausea è molto forte, tuttavia, il medico probabilmente prescriverà degli integratori di vitamina B6.

Vista la delicatezza della paziente può essere utile ricorrere a rimedi naturali per superare questa fastidiosa sintomatologia. Tra i rimedi tradizionali più utilizzati vi è la radice di zenzero. Una ricerca ha stabilito che il prodotto è moderatamente efficace contro la nausea e il vomito. Anche l’omeopatia può essere molto utile: Ipeca e Nux vomica.

Ipeca è il rimedio per la nausea persistente e con presenza di salivazione abbondante e debolezza.

Altrettanto importante è il rimedio Nux vomica che in omeopatia è considerato un rimedio costituzionale polivalente e che allevia la sensazione di pesantezza allo stomaco. Grazie alla sua azione antispasmodica è efficace contro nausea e vomito anche in gravidanza.

Bibliografia: www.riza.it – www.freefarma.it – www.libriomepatia.it


  Farmacia 3.0 – Rubrica a cura del dott. Alberto Di Muria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*