carabinieri evidenza 2I Carabinieri della Stazione di Tramutola, nella tarda serata di ieri, hanno tratto in arresto in flagranza di reato due pregiudicati del posto, responsabili del reato di evasione.

Gli stessi, infatti, sebbene sottoposti, su decisione del Tribunale di Potenza, agli arresti domiciliari in seguito ad alcuni furti in abitazione commessi a Tramutola agli inizi dello scorso mese di luglio, durante il controllo serale, non erano presenti nei rispettivi luoghi di detenzione.

Considerata l’assenza di entrambi, i militari della locale Stazione hanno subito attivato servizi specifici di appostamento per rintracciarli.

Nel giro di poco tempo, i due pregiudicati sono stati trovati nel centro del paese mentre, a piedi, tentavano di rientrare frettolosamente. Immediatamente è scattato l’arresto da parte dei Carabinieri e l’accompagnamento presso la vicina Caserma per le formalità di rito.

I due arrestati, rispettivamente di 36 e 28 anni, sono stati poi risottoposti agli arresti domiciliari, in attesa del giudizio fissato per la prossima settimana dinanzi al Tribunale di Potenza.

L’operazione è avvenuta nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dalla Compagnia Carabinieri di Viggiano.

Ulteriori accertamenti verranno svolti per verificare le ragioni dell’evasione.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.