Evade i domiciliari e aggredisce Carabinieri e sanitari, è quanto accaduto a Pisciotta.

L’uomo, probabilmente in preda ai fumi dell’alcol, è caduto a terra così i presenti hanno allertato i sanitari del 118. Prima ha reagito con violenza ed ha iniziato a inveire contro il personale medico e poi contro i militari giunti sul posto.

I Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, agli ordini del Maggiore Annarita D’Ambrosio, hanno provveduto ad identificare l’uomo e lo hanno arrestato nuovamente per evasione, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.