Paura in una farmacia del quartiere Pastena di Salerno quando ieri sera è entrato un uomo armato di pistola e coltello per rapinare l’incasso.

Il rapinatore ha fatto irruzione nella farmacia comunale di via Oreste Petrillo ed ha intimato al personale presente di farsi consegnare l’incasso minacciandolo con le armi in pugno. Presi i soldi si è dileguato per le strade del quartiere ma è stato notato dai passanti.

Allertato il 112, sul posto sono giunte le Volanti della Polizia. L’immediata attività d’indagine, eseguita in base allo specifico dispositivo antirapina adottato in casi del genere, ha permesso agli Agenti di individuare nel giro di pochi secondi il responsabile in via Napoli.

L’uomo, alla vista dei poliziotti, ha tentato invano di disfarsi di un fagotto contenente, tra le altre cose, due coltellacci da macellaio e una pistola a tamburo, armi usate per compiere la rapina. Il 52enne, già noto per i precedenti a suo carico, è sospettato di altre rapine verificatesi in città negli scorsi giorni. L’uomo è stato arrestato.

Non è la prima farmacia salernitana ad essere presa di mira dai rapinatori di recente.

– Chiara Di Miele –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano