La Regione Basilicata supporterà in maniera concreta alcune attività umanitarie della Croce Rossa Italiana per l’emergenza Ucraina. Grazie all’impegno della nostra Stazione Unica appaltante e del Comitato Regionale Basilicata della CRI alcuni centri che ospitano i profughi ucraini potranno disporre di un cospicuo rifornimento di camici, aghi, siringhe, pannolini per bambini, pannoloni e attrezzature mediche che sono attualmente stoccati nei depositi regionali”.

E’ quanto annunciato dal Presidente della Regione, Vito Bardi.

La donazione del materiale – spiega Bardi – prende le mosse da un’intesa tra il direttore della Stazione Unica appaltante della Regione Basilicata, Donato Del Corso, e il Presidente della Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Basilicata, Michele Quagliano. Il materiale viene dalle campionature presentate nel corso del tempo da diversi operatori economici che hanno partecipato a gare di fornitura per le Aziende Sanitarie regionali. Visto il particolare momento abbiamo ritenuto importante di cedere a titolo gratuito il materiale in questione alla CRI Basilicata in relazione all’impegno profuso per l’emergenza legata alla guerra in Ucraina”.

Come sottolineato da Bardi, il presidente Michele Quagliano ha già fatto un sopralluogo presso i depositi regionali e ha espresso consenso e apprezzamento per il materiale donato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.