Il Consiglio dei Ministri ha approvato questa mattina il decreto legge che reca ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Viene prorogato fino al 27 marzo il divieto di spostamenti tra regioni (anche quelle che si trovano in Zona Gialla).

Prorogata anche la regola che limita gli spostamenti verso le abitazioni private a due adulti con i figli minori di 14 anni ma soltanto nelle regioni in Zona Gialla e Arancione.

Nelle regioni e nelle aree che si trovano in Zona Rossa non sarà più possibile spostarsi verso un’altra abitazione privata, tra le 5 e le 22, massimo in due persone e con i figli minori.

– Chiara Di Miele –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano