Il sindaco di Caggiano Modesto Lamattina ha disposto con ordinanza fino al 20 agosto l’obbligo di indossare la mascherina nelle aree pubbliche presenti nel centro urbano, anche se all’aperto, atteso che la maggiore presenza di persone non garantisce continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro, fermo restando in ogni caso il divieto di assembramento. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni e i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina.

E’ vietato l’accesso alle aree pic-nic presenti sul territorio comunale, al fine di evitare assembramenti.

Vige l’obbligo per i cittadini residenti che rientrano da viaggi di vacanza da Paesi esteri di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione dell’ASL al fine della somministrazione di test sierologico e tampone e del monitoraggio della relativa situazione epidemiologica. Se il Paese di rientro è un Paese dell’Unione e dell’area Schengen è necessario l’isolamento domiciliare fiduciario fino all’eventuale esito negativo degli esami, fatta salva ogni ulteriore competente determinazione dell’ASL. Se si rientra da altri Paesi è obbligatorio l’isolamento domiciliare per 14 giorni.

Le violazioni delle disposizioni dell’ordinanza sono punite con il pagamento, a titolo di sanzione amministrativa, di 1000 euro.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*