Perdifumo, Sessa Cilento, Battipaglia, Vallo della Lucania. Marzia Ferraioli, la professoressa universitaria scelta da Forza Italia come espressione della società civile, continua a macinare tappe nella provincia di Salerno, dove è candidata sia al proporzionale sia all’uninominale nel vasto collegio di Agropoli che comprende gli Alburni, il Cilento e il Vallo di Diano.

A Vallo della Lucania, al Teatro De Bernardinis, insieme a Costabile Spinelli, candidato al Senato, e a Mara Carfagna, Ferraioli chiama a raccolta tutti per il rush finale.

Dobbiamo portare a casa gli ultimi voti che ci mancano, il centrodestra è consolidato e sarà in grado di governare il Paese – dichiara la docente di Procedura penale – il PD, al contrario, discute di possibili alleanze con i 5 Stelle che hanno alimentato la cattiva politica”. Proprio per questo la candidata di Forza Italia lancia un appello contro l’astensionismo e si rivolge in particolare ai giovani che potrebbero votare per la prima volta e sono tentati dal non farlo. “Non si può – avverte – rinunciare alla sovranità popolare, la politica va gestita dal popolo che è sovrano.

A Vallo della Lucania Mara Carfagna ringrazia i candidati di Forza Italia. “Mi farò garante del vostro impegno – assicura – c’è bisogno di una squadra così , finalmente torneremo al governo del Paese”.

Conclusa quest’ultima domenica di campagna elettorale Marzia Ferraioli farà di nuovo tappa in diversi comuni del collegio dov’è candidata e nell’area che la vede in lizza al proporzionale. “Il mio impegno è ascoltare tutti – ha spiegato più volte la prof universitaria dalla sua pagina Facebook con lo slogan #levostreideeilmioimpegno con le foto dei tanti comuni già visitati – Bisogna rimboccarsi le maniche per rilanciare la nostra terra spiega nella sintesi dei punti programmatici indicando tre priorità: sgravi fiscali per le imprese che assumono giovani a tempo indeterminato, nuove infrastrutture e collegamenti moderni, più risorse per cultura e turismo.

– Chiara Di Miele –


– spazio elettorale autogestito –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*