Si è tenuto ieri, in Piazza De Marco a Pertosa, un nuovo appuntamento con la lista n. 2 “Pertosa Futura”. La squadra, attraverso gli interventi dei candidati, ha portato all’attenzione del folto pubblico presente alcuni dei temi caratterizzanti il programma per il prossimo futuro di Pertosa.

Partendo dalle progettualità già avviate dall’Amministrazione uscente, che ha condotto un’attenta gestione delle casse comunali, intervenendo anche con un piano di rientro a dettare un andamento economico sostenibile per l’ente, si sono sviscerati alcuni aspetti legati all’innovazione e al digitale, che rappresentano davvero l’opportunità per un piccolo borgo di stare al passo con i tempi. Esigenze del momento, quali ad esempio la didattica a distanza, fino ad immaginare scenari futuri di crescita digitale, hanno puntato l’attenzione su una questione già a cuore dell’Amministrazione guidata da Michele Caggiano, ovvero accelerare sulla connessione veloce.

Certamente la fibra ottica rappresenta oggi una delle infrastrutture strategiche più indispensabili per tutto il Paese – ha dichiarato il candidato a sindaco, Domenico Barbain quanto internet non è più, rispetto a soli 5 anni fa, mera consultazione di pagine web perlopiù testuali ma viaggiano su internet soprattutto contenuti video e attività in streaming, tra le quali anche la necessità di connettersi ad una riunione di lavoro. Ed inoltre, più elementi di uno stesso nucleo familiare sono soliti connettersi contemporaneamente, richiedendo grandi capacità di banda, che Pertosa vuole garantire. Tant’è che già in questi anni, il Comune si è attivato, facendo passi da gigante in tale direzione. Ne è testimonianza, l’ultima missiva dell’azienda TIM, datata 11 settembre, che ha comunicato al Comune di Pertosa di aver dato il via ai lavori per l’installazione di nuovi apparati che sono collegati in fibra ottica alla rete nazionale; essi garantiranno una funzionalità ai massimi livelli dell’attuale tecnologia disponibile. I lavori sono ormai alla fase finale e già nei prossimi giorni, l’azienda inizierà a spostare i clienti attivi dai vecchi apparati ai nuovi, contando sulla già dimostrata disponibilità e collaborazione del Comune per un rapido ottenimento dei permessi necessari”.

Digitale significa nuovi servizi e, nell’ottica di assicurare sempre maggiore vivibilità ai cittadini, nel corso dell’incontro si è parlato anche del prossimo sportello ATM delle Poste Italiane, che verrà installato nel paese entro gennaio 2021 così come la realizzazione di una rete di video-sorveglianza del territorio comunale per la sicurezza urbana, disponendo già di un progetto esecutivo del valore di 180.000 euro. Non verranno tralasciate neppure questioni di sostegno all’economia agricola, come il canale irriguo che – come specificato nell’incontro – è stato curato, per le competenze dell’ente locale, affinché potesse implementare la coltivazione di prodotti tipici locali.

La squadra di Pertosa Futura, con candidato alla carica di sindaco Domenico Barba, si sente pronta a continuare un percorso amministrativo con nuova linfa perché “il futuro è già iniziato”!

– spazio elettorale autogestito –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*