carabinieri evidenza auto nuova1Un 38enne di nazionalità marocchina è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Eboli in flagranza di reato per aver manomesso il contatore dell’energia elettrica e aver rubato la corrente.

I militari dell’Arma, insieme ai tecnici addetti al controllo, si sono recati nell’abitazione dell’uomo nel centro storico della città e hanno scoperto la truffa messa in atto ai danni dell’Enel.

Il 38enne marocchino è stato quindi arrestato per furto di energia elettrica e trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia in attesa del rito per direttissima.

I tecnici hanno inoltre bloccato la fornitura di corrente e sigillato il contatore manomesso.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.